Google+ Dolci tra le righe: Un Cupcake con Mr. Darcy di Giovanna Fletcher con Cupcake al Nesquik e frutti di bosco

5 giugno 2015

Un Cupcake con Mr. Darcy di Giovanna Fletcher con Cupcake al Nesquik e frutti di bosco


Come potevo non scrivere qualcosa su questo libro che presenta nel titolo due delle mie più grandi passioni: 1 i cupcake che amo fare, decorare e soprattutto MANGIARE; 2 Mr. Darcy! (sospiro e occhietti a cuoricino!!)

Devo dire che il titolo del libro e soprattutto la copertina sono stati decisivi per me. So che è una brutta abitudine, ma molto spesso mi lascio guidare dagli occhi quando compro un libro e se la copertina non mi ispira, passo oltre. E credo che, se avessero lasciato il titolo originale del libro cioè Billy e Me, non avrebbe avuto lo stesso impatto.



 Un cupcake con Mr. Darcy di Giovanna Fletcher, è stata una piacevolissima lettura. E' fresco, frizzante ma anche molto commovente. Ammetto di averlo letto tutto d’un fiato (ho fatto le 6 di mattina, si proprio le 6!) per non parlare del fatto che ogni volta che si parlava di torte e dolcetti mi veniva una gran fame!!!

La storia è narrata in prima persona dalla protagonista Sophie May, una ragazza semplice e tranquilla. Vive nella provincia inglese e lavora in una fantastica tea-room da molto tempo. All’età di 11 anni, dopo la prematura morte del padre, si trasforma da bambina vivace e solare che balla e canta in giro tutto il giorno a ragazzina triste e solitaria che si estrania dal mondo.

L’incidente del padre non sconvolge solo lei, ma anche sua madre che lo amava immensamente. Quindi Sophie crescendo, decide di non abbandonare l'unico genitore che le è rimasto e sceglie di restare accanto alla madre e trovare lavoro nel paesino in cui vive. Viene assunta da Molly, un’allegra signora che presto diventerà la sua migliore amica.

Un giorno di aprile, mentre Sophie è a lavoro, viene a sapere che nella villa del paese si terranno le riprese del film tratto dal romanzo di Jane Austen Orgoglio e Pregiudizio e subito, da grande amante di classici quale è, inizia a fantasticare su chi sarebbe stato l’interprete del mio Mr. Dar.. ehm, volevo dire NOSTRO Mr. Darcy!

Così quando un ragazzo molto carino entra nel locale e gli confida che fa parte del cast, Sophie si dilunga raccontandogli la speranza di incontrare Jude Law in quanto crede sia perfetto come mr. Darcy a differenza dell’ attorino per teenager che è stato scelto per il ruolo.

 «Allora potresti rispondere alla domanda che ci stiamo facendo tutti in paese… Chi interpreta Mr Darcy?» «Be’, veramente…» «Tutte le ragazzine che vengono qui scommettono che sarà uno che a quanto pare ha fatto una stupida trilogia… Be’, ora non ricordo il titolo, ovviamente io non guardo quella roba… Mi sembra che si chiami Billy, o qualcosa del genere.» «Ah, sì?» «Mi pare di sì… anche se ti confesso che darei qualsiasi cosa perché fosse Jude Law.» «Ma davvero?» «Già…So che è chiedere troppo, ma di certo uno come lui lo interpreterebbe cento volte meglio di un pivellino che con ogni probabilità non capisce niente dell’amore e del desiderio… Quindi? Avrai l’onore di lavorare con l’unico e magnifico Jude Law?»

 Si accorge però ben presto che quello che aveva davanti era proprio Billy-non-so-chi e che sarebbe stato proprio lui Mr. Darcy.

Dopo l’imbarazzo (di lei!) Billy le chiede di uscire e da li iniziano a frequentarsi assiduamente. Presto però le riprese del film finiscono e Sophie decide di seguire il suo ragazzo nella caotica Londra dove si troverà a sfilare sul red carpet e a partecipare a party esclusivi (dove tra l'altro, incontra proprio il suo attore preferito!)

Mentre la saluto scorgo tra la folla un viso familiare e il cuore mi balza in gola. Billy sente che mi sono irrigidita e tenta subito di capire cosa non va. Poi segue il mio sguardo e capisce all'istante. «Billy? Ciao, sono venuto a farti le congratulazioni.» Conosco questa voce… È quella di Jude Law! Sì, proprio lui! In persona! 

Ma Sophie non è affatto felice di come sta andando la sua vita. Non si sente a suo agio in quel mondo sfavillante e glamour, senza contare che il manager di Billy, Paul fa di tutto per ostacolare la loro storia. In oltre, la perfetta e bellissima ex ragazza di Billy, nonché attrice e modella, torna nella vita dell'attore sconvolgendo il precario equilibrio del loro amore.

 Sono felice per Billy, perché si merita davvero quello che gli sta succedendo… Ma è il discorso sul futuro a farmi paura. Non perché senta di non farne parte; a quanto pare ne faccio parte eccome. Billy non fa che ripetere “noi”, “nostro”… Però il nostro mondo gira tutto intorno alla carriera di Billy. 

Riusciranno due persone che vengono da mondi così diversi avere il lieto fine che meritano? Lo scoprirete solo leggendo!!!

Mi è piaciuto moltissimo questo libro, mi sono ritrovata molto in Sophie che è timida e piena di insicurezze, senza contare che amerei, anzi adorerei lavorare in una tea room come quella di Molly.

Mi è piaciuto molto come la scrittrice descrive i luoghi del libro, il paesino tranquillo e la rumorosa Londra ma soprattutto il racconto della crescita che fa Sophie nel corso del romanzo.

Avrei preferito sapere qualcosa di più su Billy, non scopriamo nulla della sua infanzia e pochissimo della sua famiglia. Spero davvero che non sia voluta come cosa e che non sia stato fatto per poter poi propinarci la stessa storia dal punto di lui, visto che ultimamente ci sono moltissimi scrittori che fanno questa scelta, sarei un po’ delusa ma aimè, sono sicurissima che comunque leggerei il libro!! Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino, e a me è successo più di una volta con i libri, mannaggia a me!!

L’unica nota davvero dolente è la scrittura al tempo presente che non amo particolarmente, ma per il resto: PROMOSSO!!

Concludo dicendo che questa storia è una favola, una sorta di cenerentola dei giorni nostri e che va letta soprattutto se avete bisogno di sognare un po’.





 La ricetta: Cupcake al nesquik e frutti di bosco 

Ovviamente ho scelto come ricetta dolce quella dei cupcake. Ma non sono cupcake semplici ma dei buonissimi dolcetti al nesquik e frutti di bosco. Sono molto semplici e veloci da fare.

Ingredienti:

  • Uova medie, 3 
  • Zucchero, 50 g 
  • Farina, 300 g 
  • Olio di semi, 200 ml 
  • Latte, 130 ml 
  • Nesquik, 150 g 
  • Frutti di bosco, 200 g 
  • La buccia di mezzo limone grattugiata 
  • Lievito per dolci, 1 bustina 



Mettete i frutti di bosco nel congelatore. Questa procedura serve per far si che i frutti di bosco nella cottura, mantengano la loro forma e non si sciolgano.

Setacciate bene la farina, il nesquik, lo zucchero e il lievito. Aggiungete la buccia grattugiata del limone e l'olio di semi. Noterete che l'impasto rimane ancora molto secco ma tranquilli!

Aggiungete una alla volta le uova e fate amalgamare bene il tutto. L'impasto è ancora molto denso ma vedrete che non appena verserete il latte, otterrete un composto liscio e senza grumi.

 Ora potete aggiungere i frutti di bosco.

 A questo punto distribuite il composto nei pirottini o negli stampini per muffin.
 Preriscaldate il forno a 180° ed infornare i cupcake per circa 20 minuti. Naturalmente prima di sfornarli fate la prova dello stecchino.

I cupcake possono essere mangiati così, semplicemente spolverizzati con un po di zucchero a velo, oppure potete decorarli con la crema al burro.


Crema al burro:
Zucchero a velo vanigliato 125 g
Burro 25 g
Latte intero 15 ml
Essenza di vaniglia ½ cucchiaino

Prepararla è molto semplice. Montate il burro lasciato a temperatura ambiente con lo zucchero, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Unite poi la vaniglia e il latte poco alla volta. Naturalmente potete colorare la crema al burro a vostro piacimento usando i coloranti alimentari.
Ora trasferite la crema su una sacca da pasticcere e distribuitene una bella porzione sopra ogni cupcake.

Gnam!